Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

 

Candidati Sindaco

Franz Caruso

Franz Caruso

"Sono Franz Caruso, nato e cresciuto a Cosenza. Avvocato penalista. Impegnato in politica dagli anni del liceo, mi sono sempre ispirato ai valori del riformismo italiano e socialista, che ha dato lustro alla storia della nostra Cosenza. Ho 62 anni, sono sposato con Carla e insieme abbiamo due figli: Mattia ed Alberto. Amo il mio lavoro, le macchine da corsa, lo sci, la musica leggera italiana e il mare."

E' quanto si legge in una nota di Franz Caruso, candidato a sindaco nelle prossime elezioni amministrative del Comune di Cosenza. "Il mio percorso umano, politico e professionale mi ha permesso di conoscere Cosenza nelle sue mille sfaccettature. Ho imparato ad amarne e valorizzarne risorse ed energie pur sapendo riconoscerne, combattendole, difficoltà e ingiustizie."

"Il mio impegno civile mi ha temprato e aiutato a costruire legami con la mia gente e la mia terra. Ho deciso di candidarmi nella mia Città, che merita un’alternativa di governo credibile e autorevole per affrontare le sfide che ci attendono. Governare con capacità richiede competenza e visione."

"È una sfida ardua, ma entusiasmante per chi, come me, ha impegnato la propria vita al servizio della comunità. Sono mesi che immagino un progetto di riscatto per Cosenza. Mesi in cui l’ascolto dei cittadini nei quartieri ha contribuito a dare vita a COSENZA2050. Innovare l’idea di città, aprendo le porte al cambiamento con coraggio e speranza."

"Questo è il mio obiettivo. Questo è il nostro obiettivo. Passione per la politica e amore per la città mi guidano in questo percorso, che non posso affrontare da solo. Ora tocca ad ognuno di noi."

 

 

 

 

 

Pin It