Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

 

Politica

Pietro Caruso: "Una speranza di nome Giulia"

 Pietro Caruso: "Una speranza di nome Giulia"

"Dicono e a volte non sbagliano che le giovani generazioni non hanno più il senso della comunità. Dicono che si sono adeguati alla falsa canzone di "uno su mille ce la fa" e non si preoccupano degli altri novecentonovantanove. Ci sono però delle eccezioni. Ragazze e ragazzi che hanno una luce scintillante negli occhi, che vogliono impegnarsi, che amano la loro città."

E' quanto scrive in una nota Pietro Caruso, giornalista e saggista, già presidente nazionale della Fgsi. "E del resto come astenersi dal dare il proprio contributo per la civile Cosenza? Ho saputo che Giulia D'Ambrosio si era candidata in una delle liste che sostengono il socialista Franz Caruso e me ne sono compiaciuto con suo padre Franco, amico e compagno di tante antiche lotte politiche giovanili nella Fgsi, e con lei stessa."

"Io so che Giulia non è faziosa. Io so che Giulia è coscienziosa e onesta. Io so che Giulia si darebbe da fare se riuscisse ad essere eletta nell'assise comunale. Stiamo attraversando una cruna d'ago. Molte sono state le delusioni, tante le disillusioni. Eppure c'è un silenzioso passaggio di testimonio fra le generazioni democratiche. Il mio augurio è che sosteniate Giulia D'Ambrosio con il vostro voto. Una speranza di nome Giulia."

 

 

 

Pin It